967. IN CAMMINO – Azzurra Carnelos + Via Lucis (11 – 12)

Inizio la nota con un pensiero per la signora Azzurra Carnelos, per suo marito e per il bambino. Ho letto la notizia sul Corriere di stamani. La signora, incinta, ha sospeso la chemioterapia per poter concludere la gravidanza e dare alla luce il piccolo. Poi si è spenta. Il marito le è stato vicino fino all’ultimo.  Un esempio per tutti, anche per chi non ha figli.

11) Gesù risorto invia i discepoli nel mondo

“Andate, dunque, e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo” Ecco io sono con voi fino alla fine del mondo” Matteo 28, 19 – 20

Questo è il nostro “primo” compito: ammaestrare e battezzare nel nome di Gesù. Poi abbiamo anche altre responsabilità che però non possono escludere la prima.

Preghiera personale

Invocazione: Gesù, luce del mondo

12) Gesù risorto ascende al cielo

“Uomini di Galilea… Gesù tornerà un giorno allo stesso modo in cui l’avete visto andare in cielo” Atti 1,11

Perché dunque sei triste? Pensa all’incontro con Lui. Allora tutto ti sarà più chiaro. le gioie e le sofferenze della vita avranno finalmente un significato.

Preghiera personale

Invocazione: Vieni Signore, Gesù

966. IN CAMMINO – Via Lucis (9 – 10)

9) Gesù risorto si manifesta sul Lago di Tiberiade.

” Il dicepolo che Gesù amava disse a Pietro: “E’ il Signore”. Allora Pietro si cinse in fianchi perché era spogliato e si tirò in acqua per andare incontro a Gesù” Giovanni 21, 7-13

Giovanni intuisce la presenza del Signore. Pietro passa all’azione. Donaci Signore ti avvertire la tua presenza come Giovanni e lo slancio di fede di Pietro.

Preghiera personale

Invocazione: Andiamo con gioia incontro al Signore

10) Gesù risorto conferisce il primato a Pietro

“Simone di Giovanni, mi vuoi bene?” “Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene”. “Pasci i miei agnelli”. Giovanni 21, 15.

Anche noi, Signore, ti vogliamo bene. E nel tuo nome serviamo la nostra famiglia e la nostra comunità. Resta al nostro fianco”.

Preghiera personale

Invocazione: Gloria a Te, Signore Gesù.

565. IN CAMMINO – Premiazione + Via Lucis (7 – 8)

Più di una persona mi ha chiesto conto del Premio “Mons. Felici” ricevuto Sabato 13 u.s. dal Serra Club Interntional nella Pieve di San Casciano di Càscina. Sono stato molto contento dell’accoglienza che mi hanno riservato i “serrani” e ancor più di quella dei miei vecchi parrocchiani presenti in gran numero. Al riguardo vi presenterò oggi stesso la foto del premio per poi presentarvi l’avvenuto, in forma di filmato, Venerdì prossimo.

Adesso però passo subito alle “stazioni” n° 7 e 8 della VIA LUCIS visto l’interesse che i lettori stanno mostrando per questa devozione.

7) Gesù risorto dà agli apostoli il potere di rimettere i peccati

“Ricevete lo Spirito santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete resteranno non rimessi”. Giovanni 20, 22-23

Ti ringraziamo, Signore, per il dono della remissione dei peccati. Anche se ogni giorno pecchiamo abbiamo però la possibilità di rialzarci.  Sii vicino ai tuoi sacerdoti nel momento in cui amministrano il Sacramento della penitenza.

Preghiera personale

Invocazione: O Gesù d’amore acceso non t’avessi mai offeso, o mio caro e buon Gesù non ti voglio offender più.

8) Gesù risorto conferma la fede dell’apostolo Tommaso

“Tommaso, non essere più incredulo, ma credente”. Rispose Tommaso:        “Mio Signore e mio Dio”. Giovanni, 20, 27 – 28

Signore, allargo le braccia e mi arrendo al tuo Amore. Credo in Te e ti amo.

Preghiera personale

Invocazione: Mio Signore e mio Dio