806. In CAMMINO – Ma dove vai, con questo sole…

Mi rendo conto da tanti piccoli particolari che sono invecchiato. Non sono pù brillante come nel passato quando sgonnellavo avanti e indietro per il paese incurante del sole, sempre pronto a correre da chi mi invitava per un motivo o per l’altro.

Adesso cerco di centellinare gli inviti. L’impegno è lo stesso di sempre ma le forze sono decisamente diminuite. I parrocchiani se ne sono accorti…

Oggi, ad esempio, ben tre pesone e in occasioni diverse me lo hanno fatto notare. Con rispetto, anzi c0n amore, ma me lo hanno fatto notare invitandomi al contempo a darmi una calmata che “tanto il mondo va avanti lo stesso”.

Nella prima mattinata, nella zona di Roma Imperiale, mi hanno sentito “berciare” come un ossesso perché non riuscivo a farmi aprire da una famiglia.

“Ma cosa urla a quest’ora don Piero?”

“Cerco di farmi aprire”.

“Questo l’ho capito ma non sono ancora le 9.00. Le persone in vacanza sono ancora a riposare. Dovrebbe riposarsi anche lei. Non vede com’è dimagrito?

Tornato in canonica giravo in torno come un matto per verificare i pagamenti del pellegrinaggio a Lourdes (l’agenzia giustamente li reclama) e per accordare gli orari del Funerale e del Battesimo… C’era poi il bimbo che doveva fare la lezione, il Ss.mo Sacramento da esporre per l’Adorazione, da accertarsi delle condizioni di salute del caro NN che vive da solo ecc.

“Perché non ti dai una calmata e ti vai a riposare che hai passato i 70 anni?”

“Adesso ci provo”

“Bravo”.

Ma come potevo lasciare il morto senza una visita? E così ho inforcato la bici per andare dal morto… che però non era ancora composto e così ne ho approfittato per consegnare una rivista – l’ultimissima – a una cara signora di Bologna.

E così, mentre rientravo sotto il sole cocente, mi son beccato l’ultimo rimprovero:

“Saremmo lieti di averlo con noi per qualche altro anno ma se va in giro con questo sole, vestito di nero e senza cappello ho l’impressione che durerà poco!”

Non  ho fatto gli scongiuri perché è vero! Devo calmarmi e fare l’essenziale perché ne va della mia salute fisica e mentale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.