4. IN CAMMINO “Prima Messa in pubblico”

Ho concluso il mini-corso per i giovani prossimi al matrimonio e, a giorni inizierò quello per i genitori che si preparano al battesimo. Da oggi, però, e per qualche giorno mi fermerò a scrivere qualcosa sul nuovo blog che, non a caso, ho intitolato “IN CAMMINO”: qualcosa – di breve, naturalmente – che ci accompagni giorno dopo giorno e ci consenta di mantenerci uniti.

Oggi, ad esempio, di prima mattina mi hanno intervistato per chiedermi notizie sulla prima apertura domenicale. È andata molto bene. Nei giorni precedenti abbiamo sgobbato da matti per numerare i posti, per sanificare pavimento, panche e arredi vari. C’è stato anche un momento di nervosismo perché a lavoro quasi ultimato sono penetrati in chiesa due piccioni che hanno sporcato… dappertutto. Poi, per fortuna, sono usciti… Insomma in chiesa non abbiamo avuto problemi di nessun tipo.

Così pure nel parco delle Suore. Posizionate le sedie e sanificato l’ambiente tutto si è svolto benissimo con il nostro coro che ha ripreso servizio con grande soddisfazione di tutti.

Questo per quanto riguarda il discorso logistico e liturgico. Ma l’aspetto più bello – forse sarebbe opportuno dire commovente – è stato vedere la devozione dei presenti. Il motivo è chiaro. Come ho detto alla predichina per noi Gesù è una “Persona” e una persona “Vivente”. Per cui tornando a incontrarlo nell’Eucarestia ci ha dato una grande gioia. E penso che anche Lui – scusatemi se pecco di semplicismo – sia stato molto felice di rivederci!

3. IN CAMMINO “Maggio”

Quest’anno il “Maggio” con il Rosario, i canti, le processioni, i momenti di festa è saltato con grande dispiacere di tutti e in particolare degli amici della Caranna.

Dovendo scrivere questo breve articolo per i ragazzi del catechismo e per i loro genitori desidero offrire un omaggio a tutti coloro che amano la devozione al Rosario presentando un breve video che illustra gli ultimi due misteri della gloria: LA MADONNA ASSUNTA IN CIELO e LA MADONNA, REGINA DELLA CHIESA.

Spero vi faccia piacere.

Gli altri due video sono stati pubblicati Domenica 10 e Domenica 17 su questo stesso blog.

2. IN CAMMINO “Santa Rita”

Ieri ho cominciato a scrivere molto tardi perché avevo il computer occupato. Ero riuscito soltanto a scrivere la lezione n° 14 per i nubendi.

Oggi invece non scrivo né per voi, né per i nubendi perché è un continuo venire di fedeli per la benedizione di santa Rita. Di questo ovviamente sono molto felice.

In più devo fare avanti e indietro per rimediare alla malefatte di un piccione che si è insediato in chiesa e non ne vuol sapere di uscire. Non è la prima volta che succede, purtroppo…

A domani, dp

1. IN CAMMINO “Torna la Messa”

Avevo scritto ieri che avrei aspettato almeno una settimana a scrivere sul nuovo diario ma davvero stamani… non resisto!

Sì perché ieri è stato il giorno della ripresa. Io ero emozionatissimo quasi come nel giorno della mia prima Messa. I fedeli più di me: attenti a tenere le distanze ma concentrati come non mai nel seguire la celebrazione. È stata una Messa molto sobria, senza canti (quelli corali e a voce di popolo al momento sono proibiti), con un’unica lettrice (dopo ogni lettore va sanificato il microfono), senza predica (ho fatto solo un saluto) ma molto sentìta.

Il momento più bello è stato quello della Comunione: i fedeli si sono avvicinati alla balaustra come ai vecchi tempi e così ho potuto distribuire il Sacramento con il dovuto rispetto per il Corpo di Cristo e fedele alle disposizioni di sicurezza che impongono un metro sia fra i fedeli che tra i fedeli e il prete.

A un certo punto ho cominciato a sudare (adesso svengo…ho pensato) perché era caldo ma anche perché ero emozionato. Insomma, tutto è andato al meglio. Ringraziamo Dio e speriamo in bene.

Nei prossimi giorni continueremo le celebrazioni in chiesa (o nel parco delle Suore se presenti in numero maggiore). Colgo l’occasione per ringraziarle perché non avessimo il parco saremmo davvero nell’impossibilità di celebrare. Oggi parlerò con Paolo e Gabriele per l’animazione liturgica.