Peregrinatio Mariae

Mercoledì 25 Ottobre u.s., nella ricorrenza dell’anniversario dell’eroico gesto di un nobile pisano che a rischio della vita riuscì a salvare la Venerata Icona della Madonna “di sotto gli organi”, Patrona della Cattedrale e della Diocesi di Pisa fin dal 1225, dal terribile incendio del 1595, si è tenuta la solenne celebrazione patronale.

Erano presenti con l’Arcivescovo Mons. Benotto numerosi sacerdoti per lo più parroci della città, le Autorità cittadine, l’Opera della Primaziale con l’Operaio-Presidente dott. Pacini e numerosi fedeli.

Dopo il Rosario ha avuto inizio la Concelebrazione Eucaristica di ringraziamento con l’Icona posta in bella vista a lato dell’altar maggiore. Nell’Omelia Mons. Benotto ha spiegato il significato della “Peregrinatio” nei Vicariati della Diocesi sottolineando la figura di Maria, Madre della Chiesa, che raccoglie i suoi figli, nuovi Apostoli, nel Cenacolo e successivamente li esorta a uscire per annunciare il Vangelo di Gesù.

Al termine della celebrazione, in qualità di Vicario della Versilia, sono stato invitato all’altare per la firma ufficiale di consegna della Venerata Icona. Con me hanno firmato il Decano dei canonici del Duomo e il responsabile tecnico dell’Opera della Primaziale.

Il giorno successivo l’Icona è stata consegnata al Parroco e ai  rappresentanti della comunità parrocchiale di Querceta ed esposta pubblicamente alla venerazione dei fedeli. La sera stessa si è tenuta la celebrazione d’accoglienza, presenti i Cori parrocchiali dell’Unità Pastorale, e la commemorazione dei sacerdoti defunti.

Sabato 28 è intervenuto S.Em. il signor Cardinale Lorenzo Baldisseri, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi, che nell’Aula Magna g.c. della Croce Bianca di Querceta, ha tenuto un intervento a commento dell’Esortazione Apostolica “Amoris Laetitia”.

Sua Eminenza era stato negli anni 1967-68 semplice “cappellano” di Querceta e fin al 1974 coadiutore occasionale di Mons. Fascetti di v.m. per cui era emozionatissimo nel tornare, da Cardinale, nella sua antica parrocchia. C’è stato tempo quindi anche per ricordi di quel periodo.

Domenica 30 il Cardinale ha celebrato, nella stessa chiesa Propositura, la Messa solenne alla presenza di fedeli dell’intera Versilia per fare poi ritorno a Roma nel primo pomeriggio.

L’Icona intanto è stata accompagnata nel Duomo di Pietrasanta.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.