104. IN CAMMINO – La Madonna del Rosario

Oggi celebriamo la festa della Madonna del Rosario. La statua lignea della Madonna del Rosario (un’opera davvero straordinaria scolpita da un artigiano di Bolzano) è presente nella nostra chiesa posta nella nicchia a sinistra entrando, poco prima della porta a vetri.

Era stata dismessa a favore della statua della Madonna di Lourdes: quella del Rosario infatti era colorata e “stonava” rispetto alle altre statue presenti in chiesa tutte color legno.

A me invece piacque subito non appena la vidi, nella stanza degli arredi, e decisi di intronizzarla dandole un posto in bella vista. E feci bene perché da allora la devozione è cresciuta almeno per quanto riguarda la recita del Rosario che, ormai da 24 anni abbondanti, viene recitato ogni giorno prima della Messa.

Anticamente la Madonna del Rosario veniva indicata come Madonna della Vittoria a ricordo della vittoria a Lepanto, il 7 Ottobre 1571, della armata navale delle nazioni europee sulla flotta turca che venne distrutta. Si diceva infatti che la vittoria era stata propiziata dalla preghiera del Rosario di tantissimi fedeli, con il papa in testa, che aveva accompagnato l’armata cristiana.

Successivamente tornò al vecchio titolo, quello indicato da San Domenico, che tanto aveva predicato la devozione del Rosario.

Chiudo quindi questa breve nota invitandovi a pregare, almeno oggi, il Rosario con una speciale intenzione che è quella per i nostri giovani.

C’è anche un breve filmato che spero vi faccia piacere.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.