12. IN CAMMINO “Ulisse”

Ieri, festa della Repubblica, sono tornato dall’amico “Ulisse”, a Seravezza, per un momento conviviale: momento semplice ma sentito e apprezzato da me e dal titolare.

La chiusura imposta dall’emergenza ha creato disagi per tutti ma in particolare per gli esercizi pubblici : bar, ristoranti, negozi vari ecc. La nostra presenza può essere d’aiuto, almeno dal punto di vista psicologico, a chi prova a ricominciare. Vi invito a fare altrettanto fidandovi di chi vi ha sempre servito con competenza e amicizia.

Oggi poi inizio a far visita ad alcuni ammalati: purtroppo sono stato costretto a interrompere la benedizione e quindi non ho un elenco aggiornato di chi potrebbe aver bisogno di una visitina, di un saluto, della Comunione.

Al riguardo vi prego di aiutarmi INDICANDOMI chi potrebbe aver bisogno della mia visita. Vi prego ancora di accertarvi che abbia messo PER SCRITTO i vostri suggerimenti perché potrei dimenticare. Grazie. Il Signore vi ricompensi per questa collaborazione pastorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.