203- IN CAMMINO – Acronimi

Questa mattina, di buon’ora, mi sono messo a sfogliare il giornale -è un impegno giornaliero dal quale non posso derogare dono l’infortunio di anni addietro (* vedi la nota in calce)- e mi sono imbattuto in notizie molto interessanti.

Dal Parlamento.  Il CDM ha deciso di procedere non più per DPCM ma soltanto per DL. Giusto, ci mancherebbe! È bene coinvolgere sempre il Parlamento…

Dalle Regioni.  L’ANCI ha obbiettato che c’è poca chiarezza in merito a certi provvedimenti. Lo stesso il MEF.

Notiziario economico.   Alcune aziende sono in crisi: l’analisi SWOT ha evidenziato svantaggi consistenti ecc.: urge indagare. Perché poi modificare il nuovo LDM degli autotreni… (?)

 Scuola  Che dire poi degli svantaggi riguardanti gli studenti in DAD che vorrebbero fare i compiti in classe sotto gli occhi attenti dei professori e non a casa aiutati dai familiari. I professori in SW reclamano massima attenzione al riguardo da quando si è scoperto che l’AR passa i compiti!

Cronaca nera  Impressionante quello che è accaduto all’ISS! Hanno dato fuoco al portone di ingresso della sede! Attente indagini del CSrM hanno appurato però che si è trattato di un errore di interpretazione degli attentatori: pare che abbiano scambiato la sede dell’ISS per quella dell’ISIS!

Vaccini   Una ulteriore brutta notizia per ISS sono state le dimissioni del coordinatore CTS: a suo dire, c’è bisogno di integrare la LVC con la LNC, assai più consona agli scopi statutari. Lui, a questo punto, preferisce lasciare.

Vita della Chiesa  Si comunica l’ODG del CP in preparazione al CPP, allargato al CPD di domani, Martedì 16. Si avverte la necessità di coinvolgere i componenti il CAE di ogni parrocchia. Il CAG lo ritiene essenziale per mettere un po’di chiarezza!

Basta con questi acronimi! Non ne possiamo più!

(*) Mi capitò anni indietro di congratularmi, festoso, con i numerosissimi filippini presenti alla celebrazione pomeridiana. Soltanto dopo alcuni giorni scoprii che nelle Filippine c’era stato un terribile terremoto che aveva sconvolto il paese con migliaia di morti… Pensate che figura…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.