243. IN CAMMINO – 800.123456

C’è stato un guasto all’amplificatore dovuto probabilmente (leggo dalle istruzioni) a:

  1. uno sbalzo, improvviso e imprevisto, dell’energia elettrica
  2. corto circuito della batteria
  3.  altra causa da verificare

Poco male, mi sono detto: nelle istruzioni per l’uso c’è scritto di contattare il “numero verde” per risolvere rapidamente il problema.

Ho fatto subito il numero (che non è quello sopra segnato) che è risultato occupato. Mi è stato suggerito però di non chiudere la telefonata perché ero appena il 3° utente in attesa e quindi entro 5/6 minuti sarebbe stato il mio turno.

Dopo appena venti minuti una simpatica voce femminile (registrata) mi ha invitato a premere uno dei numeri segnalati.

“Gentile utente, nel ringraziarla per averci chiamati la invitiamo a premere:

  1. per l’ufficio commerciale
  2. per l’ufficio legale
  3. per l’ufficio tecnico
  4. per l’ufficio protezione dati
  5. per l’ufficio promozioni

Il tempo per un rapido ragionamento e ho premuto il n°5. La stessa voce mi ha suggerito di premere nuovamente:

  1. presentazione di nuovi prodotti
  2. presentazione della tecnologia digitale & computazionale
  3. presentazione della tecnologia ibrida: in rete e a batteria
  4. presentazione delle batterie al litio in merito al risparmio
  5. presentazione e soluzione degli inconvenienti tecnici più comuni

Eccolo qui il mio numero… E vai! Premo subito il numero 5

La stessa voce melliflua mi ha invitato a digitare…

  1. inserisca il numero di matricola del prodotto (cavolo… devo andare di corsa in sacrestia a prendere il numero… puff puff fatto 326589/32)
  2. inserisca la data e il luogo di assemblamento del prodotto stampigliato  sul retro dell’apparecchio (accidenti, devo tornare in sacrestia… eccomi… mi sono portato l’amplificatore dietro… dunque guardiamo eccolo 25/2/2011, fabbricato in RPC)
  3. prema il numero e resti in attesa: un operatore le risponderà appena verificati i dati (Ci siamo, finalmente)

“Pronto, sono l’operatore Fabbbbiani, purtroppo il prodotto in essere è obsoleto e quindi può benissimo dismetterlo. Le consiglio di premere di nuovo il numero 3 e subito dopo il numero 1 per acquistare a prezzo vantaggioso un nuovo apparecchio”

“Scusi signor Fabbbiani…”

“No, mi chiamo Fabbbiani, con una B sola. Sa com’è noi romani spesso rafforziamo un pochetto la B ma io sono Fabbbbiani  e non Fabbbbiani”

“Ascolti, Fabbbbiani…”  non aggiungo altro per decenza ma immagino che abbiate capito dove l’ho indirizzato!

P.S. Cosa avete pensato… birichini! L’ho mandato soltanto al diavolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.