313. IN CAMMINO – diavoletto…

Proprio ieri che avevo compiuto una buona azione e ricevuto una lettera di ringraziamento davvero commovente il mio carattere, da sempre represso, ha preso il sopravvento e ho avuto uno scatto d’ira tremendo.

Sarà stato il diavoletto?

Mi capita raramente ma ogni tanto ci casco in quello che è il peccato peggiore per un sacerdote: ne sono consapevole e ne faccio pubblica ammenda soprattutto nei confronti dei vicini che hanno dovuto chiudere in casa i ragazzi da quanto urlavo…

Quando mi successe con la Paola (quella che aveva prestato il volto a Santa Lucia) lei stessa capì questa mia fragilità caratteriale e mi si affezionò ancora di più. Spero che lo stesso avvenga anche stavolta.

Per oggi basta così (e avanza). Sono addolorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.