474. IN CAMMINO – Venerdì santo 2022

 

Già dal primo mattino molti fedeli sono venuti in chiesa, in adorazione davanti all’altare della Reposizione. Anche ieri sera, dopo cena, sono venuti fedeli da tutta la Versilia storica e non solo per la tradizionale “visita delle sette chiese”.

Intanto ho già preparato il Crocifisso per la Liturgia di questo pomeriggio. Seguendo il consiglio del Camarlingo Binelli ho esposto il Crocifisso grande, adagiandolo sul tappeto rosso, bene in vista per tutti coloro che vorranno intervenire questa sera per l’Omaggio ma piuttosto lontano dai fedeli.

Ho scelto questa soluzione perché le normative sanitarie vietano non solo il bacio al Crocifisso ma anche la “carezza”, l’affettuoso gesto di compassione con il quale soprattutto i più anziani venerano il Crocifisso.

Dopo la Liturgia delle 18.00, tradizionalmente dedicata al nostri defunti, comincerò a preparare per la Via Crucis che terremo, iniziando alle 21.00 in punto, a lato del cimitero.

Non vi dimenticate oggi, giorno di penitenza e di digiuno, di compiere un’opera buona.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.