Catechismo prima comunione 3

Gli Apostoli avevano visto i gesti di Gesù e ascoltato le sue parole sul pane e sul vino ma non avevano capito. L’unico che ci capì qualcosa fu Giovanni, l’apostolo più giovane ma anche più coraggioso perché fu l’unico a seguire Gesù fino alla collina del Calvario, l’unico a seguirlo fino alla morte sulla croce. Quando vide le sue mani spezzate dai colpi di martello e dai chiodi, quando vide scorrere il sangue capì che dietro quelle parole misteriose dell’ultima cena (leggile di nuovo nella lezione 2) ci stava la decisione di Gesù, innocente e buono, di offrire la sua vita per noi, colpevoli e cattivi. Si mise a piangere. Capì, in un attimo, che Gesù era l’agnellino che prendeva su di sé tutte le cattiverie degli uomini, e accettava di morire, solo, abbandonato da tutti.

Viene da piangere vero? Povero Gesù! Allora, se in casa hai un piccolo crocifisso lanciagli un bacio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.