Catechismo prima comunione 5

Cari genitori, capisco le vostre difficoltà e vi sono vicino. Queste brevi note che scrivo per i vostri ragazzi (piccoli e grandi) possono essere utili anche per voi. Non ci perdiamo d’animo. Continuiamo a pregare che presto passerà tutto. I ragazzi conoscono ormai tutte le principali preghiere. Hanno bisogno soltanto che voi li sproniate: “Forza, diciamo le preghiere! Ora accendi il computer e leggiamo cosa scrive don Piero…” Fatelo e la giornata trascorrerà meglio anche per voi! Grazie.

LEZIONE PER I RAGAZZI DI PRIMA COMUNIONE La prima Comunione degli Apostoli e della Madonna si svolse in assoluta semplicità intorno al tavolo di cucina con il pane spezzato dalla mani di Pietro. Nei giorni successivi Gesù in persona, risuscitato, li aiutò a celebrare al meglio questo santissimo rito. Andò così. Si era sparsa ormai la voce che Gesù era risuscitato ma i suoi amici ancora non lo avevano visto. Soltanto le donne del gruppo dicevano di averlo incontrato ma non erano state credute se non da Maria, la mamma di Gesù. Quel giorno due amici di Gesù stavano andando a Emmaus, un paesotto vicino a Gerusalemme e parlavano fra loro della terribile vicenda del povero Gesù che era stato messo in croce ed era morto. A un certo punto si avvicinò loro uno sconosciuto che, vedendoli molto scoraggiati e depressi, provò a rincuorarli non prima di averli rimproverati per la loro scarsa fede: “Siete proprio asini”, disse lo sconosciuto, “leggete la Bibbia e scoprire che i profeti avevano già spiegato che il Messia avrebbe dovuto soffrire tutto questo”. Loro riconobbero l’errore e si batterono il petto. Poi ringraziarono lo sconosciuto e gli assicurarono che da quel momento in poi avrebbero letto con maggiore attenzione le profezie della Bibbia. Appena battuto il petto….. a domani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.