CORONA VIRUS 1

Cari parrocchiani e amici, siamo chiusi in casa e ci prende un po’ di tristezza nel considerare tutte le cose che abbiamo da fare e non possiamo metterle in atto. Non ci lasciamo prendere dalla paura e guardiamo avanti. Magari preghiamo un po’ di più e facciamo qualche sacrificio nella speranza che il Signore ci ascolti.

Oggi stesso ho esposto la venerata immagine della Madonna Addolorata e vi invito a pregarla con devozione come hanno fatto i nostri predecessori. L’Addolorata se ne intende di epidemie: è stata esposta subito dopo guerra per la “spagnola”, poi nel ’56 per l’ “asiatica”… Oggi tocca a noi invocarla perché ci mantenga la salute.

Poi ho chiesto alla Direttrice della nostra Rivista parrocchiale di mettere in copertina la foto della reliquia miracolosa della Santa Croce e in ultima pagina la Via Crucis da recitarsi in famiglia o anche da soli. Penso che un bacio alla reliquia anche se è in foto possa essere di conforto. Non parliamo poi della Via Crucis che è così bella!

Chiudo qui la riflessione. Ne riparliamo domani. Ho l’intenzione infatti di accompagnarvi “passo dopo passo” in questo difficile momento.

Un abbraccio e la benedizione. + don Piero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.