Corona virus 29

Cari amici, mettiamo da parte paure e disagi e preghiamo con cuore in questa inimmaginabile

DOMENICA DELLE PALME 2020

Nel nome del Padre…. Il Signore sia con voi… Confesso a Dio…

IL VANGELO DI OGGI

Gesù, lasciò i suoi discepoli e si addentrò nel’orto degli olivi. Piangendo e sudando sangue disse” Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice! Però non come voglio io ma come vuoi tu!” Detto questo torno dai suoi ma li trovò addormentati.

Riflessione: Cari genitori, mi rivolgo a voi che in questi giorni di epidemia mi state sostituendo come catechisti e come sacerdoti. Ho scelto di proposito questa frase del racconto della passione di Gesù per rispondere alle incertezze di chi, in questo momento drammatico, sente Dio… lontano. Non possiamo pretendere -come stanno facendo in questi giorni tanti atei- di piegare Dio ai nostri desideri. Noi dobbiamo ringraziarlo dei doni della natura che ci ha concesso e batterci il petto per averli sciupati anzi distrutti. Dobbiamo poi impegnarci, sfruttando stavolta i nostri doni personali di intelligenza e scienza, a restituire alla natura quel rispetto che le abbiamo sottratto senza incolpare Dio di colpe che non ha. A quel punto vogliamo fare nostra la preghiera di Gesù: “Se è possibile, passi questa epidemia! Noi accogliamo fiduciosi la tua volontà”

PREGHIERA DEI FEDELI: Affidiamo a Gesù i nostri cari, vivi e defunti

COMUNIONE SPIRITUALE: Gesù, non ci abbandonare in questo momento difficile. Nonostante le nostre fragilità noi ti amiamo. Ascoltaci!

PREGHIERA ALL’ADDOLORATA : Ave Maria…

BENEDIZIONE: fate un segno di croce sulla fronte dei vostri ragazzi.

VERSO MEZZOGIORNO SENTIRETE SUONARE LE CAMPANE: IN QUEL MOMENTO STARO’ BENEDICENDO L’OLIVO. VOI – DA CASA – DITE UNA PREGHIERA. L’OLIVO LO POTRETE RITIRARE ALLA FINE DELL’EPIDEMIA. HO MESSO SOTTO VUOTO TANTE FOGLIOLINE. CENE SARANNO PER TUTTI. NON USCITE DI CASA. MI RACCOMANDO.

CHI DESIDERA VEDERE IL MOMENTO DELLA BENEDIZIONE CHIEDA SI FACEBOOK AMICIZIA A PAOLO BARBERI CHE TRASMETTERA’ IL RITO INTORNO A MEZZOGIORNO E MEZZO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.