CORONA VIRUS 51

3 Maggio 2020   Cari genitori, resta il divieto per le celebrazioni e quindi vi trasmetto anche oggi uno schema per la preghiera della Domenica in modo che i vostri ragazzi non perdano l’appuntamento settimanale con il Signore. Sono certo che vorrete integrare questo mio scritto con le vostre parole aiutandoli a capire l’importanza del rapporto d’amore con il Signore.

Iniziamo con il SEGNO DELLA CROCE, proseguiamo riconoscendo con umiltà le nostre cattiverie (CONFESSO…) e invocando lo Spirito santo (VIENI SANTO SPIRITO RIEMPI IL CUORE DI NOI TUOI FEDELI, ACCENDI IN NOI IL FUOCO DEL TUO AMORE) in modo che questo breve momento di preghiera ci lasci qualcosa nel cuore.

IL VANGELO DI OGGI

“Io sono il buon Pastore. Cammino davanti alle mie pecore ed esse mi seguono docilmente perché conoscono la mia voce”

RIFLESSIONE

Gesù è il pastore e noi siamo il suo gregge. Lui ci conosce uno per uno e ci guida con dolcezza indicandoci con precisione il cammino che porta al Paradiso. Purtroppo noi siamo pecore un po’ matte e facciamo di tutto per allontanarci alla ricerca di chissà che cosa. Il risultato è che poi ci perdiamo, ci infiliamo in mezzo ai rovi e non sappiamo più come uscirne. Così, quando viene la sera (quando si presenta qualche problema come ad esempio l’epidemia di questo tempo) si va in crisi, siamo preda di sensi di colpa, di paure d’ogni tipo, abbiamo paura di morire. Per fortuna Gesù è un pastore “buono”: lui ci conosce bene ed è pronto a tirarci fuori dai guai restituendoci la gioia di vivere. Perché? Perché ci vuol bene e non vuole che ci perdiamo. Quindi oggi, per prima cosa ringraziamolo della pazienza che ha per noi e chiediamogli che ci tenga sempre d’occhio.   Ancora un’altra riflessione. Gesù per guidare il suo gregge si serve anche di alcuni aiutanti: i sacerdoti. Anche loro, in qualche modo, sono pastori. Solo che non sono Gesù. Perdono facilmente la pazienza e se vedono qualche pecorella che si allontana al massimo gli fanno un fischio ma niente di più e così tante pecore si smarriscono. Ci vorrebbero tanti sacerdoti bravi. Come Gesù. E invece ce ne sono pochi, troppo pochi. Allora preghiamo perché qualcuno si decida a fare l’aiutante pastore di Gesù. Non è un lavoro facile, è vero. Però dà tanta soddisfazione guidare un gregge insieme a Gesù.

PREGHIERA DEI FEDELI

Preghiamo per tutti i sacerdoti e in particolare per don Piero.

COMUNIONE SPIRITUALE

Signore Gesù, ancora poche settimane di quarantena e potrò tornare in chiesa a riceverti nel sacramento della Comunione. Per oggi non posso dirti altro. Ti voglio bene.

PREGHIERA ALLA MADONNA

Fai sentire alla mamma come canti bene: “Ave Maria…”

AVVISI

  1. Tutte le sere di questo mese di Maggio, alle ore 21.00 suono le campane e dico il Rosario. Guardate se riuscite a farmi compagnia recitando almeno un’Ave Maria.
  2. Domenica prossima sarà la festa della mamma. Comprare una rosa vera sarà un problema. Potete però disegnare e colorare una rosa di carta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.