LA VOCE DEI GIOVANI

Voce giovani rid. 6Nel corso di una delle tante riunioni previste dal calendario del Vicariato della Versilia nell’occasione dell’anno santo ci eravamo posti il problema di come coinvolgere i più giovani. Fra le varie idee è emersa quella di provare a sollecitare la loro fantasia proponendo alcuni argomenti attraverso gli istituti scolastici. Gli insegnanti, in particolare quelli di Religione e di Lettere, preventivamente contattati, hanno dato il loro assenso e fornito la loro collaborazione e così dall’idea siamo passati alla realizzazione.

Voce giovani rid. 2

Due temi, più impegnativi, sono stati proposti ai giovani del triennio: il primo riguardava l’ecumenismo del sangue cioè quel rapporto strettissimo d’amore che si stabilisce fra i veri credenti, al di là delle differenze religiose, nei momenti di prova. Il secondo riguardava le paure dei giovani in questo particolare momento storico tanto complicato. Le elaborazioni non sono state moltissime ma quelle ricevute sono state molto molto interessanti. Fra queste sono state riconosciute particolarmente brillanti quelle di MICHAEL DIGNANI, MATILDE CHECCI e GINEVRA LEGNANI che hanno avuto un riconoscimento ufficiale e un premio.

Il terzo tema riguardava invece le opere della misericordia: in questo caso le risposte sono state molteplici e, curioso a dirsi, c’è stato un accenno per tutte le quattordici opere. In questo caso, non essendo possibile offrire un premio a tutti i singoli partecipanti abbiamo optato per un dono collettivo offrendo alla scuola più rappresentata, il liceo Michelangelo, IL LIBRO DELL’ANNO 2015 TRECCANI una pubblicazione di notevole prestigio che potrà essere consultata con profitto da tutti gli studenti.

opuscolo VOCE GIOVANI 3 ridIl materiale, opportunamente selezionato, è stato raccolto in un dépliant e offerto ai giovani e ai loro genitori perché si rendano conto anche loro delle profonde riflessioni dei propri figli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.