141. IN CAMMINO – mascherina

Ombrelli, cappelli e adesso anche mascherine.

Da sempre perdo ombrelli e cappelli. È una cosa incredibile. Giusto ieri sono uscito col cappello e sono rientrato senza… Mi sono messo a pensare e ho deciso di rifare lo stesso itinerario per vedere di recuperarlo. È un cappello di poco valore ma essendo ammosciato dall’uso prolungato ha il pregio di entrare nella tasca del cappotto e questa è una garanzia contro lo smarrimento.

Niente da fare. Ho girato in lungo e in largo come una trottola ma non sono riuscito a ritrovarlo e quindi ho rimediato dall’armadio un goffo cappello a visiera con tanto di paraorecchi che mi rende decisamente ridicolo. E va bene. Pazienza.

Ma adesso il problema si pone anche con la mascherina. Quando sono fuori casa o in chiesa la tengo ma poi, una volta rientrato, la tolgo e il più delle volte  non ricordo dove l’ho lasciata.

E così quando suonano alla porta ed è necessario indossarla ed ecco il dramma.

“Drinn… Drinnn…”

Dov’è la mascherina? Ah, eccola…

“Vengo subito”!

L’occhio si è fermato su una mascherina abbandonata… Ma è la mia o quella di …    Non sono molto quelli che circolano per la canonica ma qualcuno c’è e quindi il problema si pone. Meglio controllare.

Intanto chi è fuori suona di nuovo e per farsi meglio udire picchia anche con le nocche sulla porta.

Non è la mia, accidenti, è quella della Flavia (è una super-mascherina rinforzata… in pratica sono tre mascherine cucite insieme). Eccone un’altra ma non può essere la mia perché ha uno sbaffo rosso e io non uso il rossetto.

“Eccomi, eccomi”.

Eccola finalmente. Ma sarà meglio quella chirurgica o la FFP2 visto che chi suona-bussa-chiama fuori della porta è uno sconosciuto o almeno così mi sembra dal colore degli occhi.

Opto per quella chirurgica perché è a portata di mano e intanto chiedo:

“Chi è ?”

“Sono Mascherina, (è un soprannome assai comune a Forte dei Marmi) ho bisogno di fare una parola”.

Incredibile, vero?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.