221. IN CAMMINO – Francesco & Chiara

Ieri sera ho benedetto, alla presenza di numerosi fedeli un quadro realizzato dal nostro amico e collaboratore Dimitri che raffigura i santi Francesco e Chiara.

Il quadro è stato collocato nella cappella dell’Addolorata proprio davanti all’altro che rappresenta Santa Gemma, altra nostra Patrona.

Perché questo quadro dato che abbiamo già un bel San Francesco in marmo realizzato a suo tempo dal maestro  Menchetti?

Mancava la figura di santa Chiara che, a mio parere, aiuta a capire la scelta di San Francesco: senza Chiara, con la sua sensibilità e il suo amore probabilmente non ci sarebbe stato nemmeno Francesco! Inoltre ne sentivamo la necessità per favorire i più giovani per i quali abbiamo approntato un catechismo sui nostri Santi Patroni: avere un quadro che li rappresenta entrambi potrebbe aiutarci nello svolgimento delle lezioni.

L’occasione per mettere in atto questa mia idea mi è venuta dal leggere le riflessioni di una giovane ragazza, Eleonora, mancata prematuramente all’affetto dei suoi cari, un’anima “francescana” che ha amato tanto i due personaggi in questione e ha provato a seguirne le orme dapprima nella vita civile e poi, anche se per un breve periodo, nel monastero accettando anche sofferenze e incomprensioni.

Dopo averne letto certe riflessioni tutte improntate all’amore per il Signore e per i fratelli, riflessioni semplici ma davvero appassionate, mi sono affezionato al personaggio e ho deciso di proporla al pittore come “modello” per la figura di Santa Chiara.

Penso che meriti l’onore di prestare il suo volto alla Santa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.