231. IN CAMMINO – il banco del prete

Riapre, insieme agli altri banchi del mercato, anche il “banco del prete”.

Con questo simpatico appellativo, inventato da un cronista de IL TIRRENO (Franco Calotti) ormai molti anni indietro, viene indicato il momento settimanale per l’adorazione Eucaristica, la Confessione (e l’aiuto alle persone in difficoltà) che si tiene nella nostra chiesa proprio il Mercoledì in concomitanza con il mercato.

In questi mesi passati il “banco” è rimasto chiuso o meglio la chiesa è rimasta aperta (per un piccolo aiuto alle persone…) ma l’Adorazione non c’è stata per mancanza di “materia prima”.

Per materia prima intendo ovviamente i fedeli che, inattivo il mercato per le disposizioni sanitarie, mancavano all’appello. Adesso, rientrati in fascia “gialla” proviamo a ripartire e speriamo di poter continuare.

Probabilmente ci sarà bisogno di qualche settimana di rodaggio ma spero che i fedeli, sia i parrocchiani che coloro che vengono al Forte dalla montagna o dai paesi circostanti, tornino numerosi come una volta.

L’orario del “banco” è quello solito: dalle 10.00 alle 12.00 con possibili variazioni nel caso di imprevisti.

Io sarò sempre a disposizione nei limiti del possibile e ci sarà anche l’accompagnamento musicale curato dalla m.a Venturi che proporrà brani scelti.

Adesso vi lascio e vado in chiesa ad “aprire il banco”.

Vi aspetto. Anzi, Gesù vi aspetta per un salutino e la Madonna pure per una candela.————————————————–

TORNO ORA… È ANDATA BENE! Sono passate di chiesa almeno una ventina di persone. Qualcuno è entrato piangendo ed è uscito sorridendo. Lode a Te o Signore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.