329. IN CAMMINO – Tutti a scuola

Ho già incontrato i più grandi mentre sciamavano verso il centro e sono in attesa di incontrare i piccoli. Intanto sono qui a scrivere qualcosa per loro.

I nostri sono ragazzi decisamente bravi. Praticano poco purtroppo ma penso che nel cuore mantengano un certo qual rapporto con il Signore fatto di rispetto e di preghiera.

Potrà sembrarvi strano ma le piccole e semplici preghiere dell’infanzia restano a lungo nel cuore anzi restano per tutta la vita e sono proprio queste a favorire la sintonia con il Signore.

Oggi poi è la festa “liturgica” dell’Addolorata, la nostra Patrona. Voglio dunque affidare alla sua materna protezione questi cari giovani nella speranza di vederli crescere e maturare umanamente e spiritualmente.

Adesso faccio una breve pausa perché mi hanno invitato dalle Madri per fare l’accoglienza ai piccolissimi. Al ritorno vi dirò com’è andata…

… Sono tornato. È andata benissimo: c’era il Sindaco in quanto nonno di una piccolina e tutti i genitori dei bambini di Prima Elementare. I bimbi erano felici perché la Madre Direttrice aveva preparato per loro dei coloratissimi palloncini e così, dopo averli lasciati volare in cielo, sono entrati in classe felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.