72. IN CAMMINO – Sant’Ermete

Anche se quest’anno non ci potrà essere il clima festaiolo di tutti gli anni sarei felice se il nostro Patrono potesse essere festeggiato in modo solenne.

Per questo vi invito fin d’ora a partecipare alla Messa patronale in programma per Venerdì 28 alle ore 18.30 nel Parco delle Suore.

E se piovesse? Spero proprio di no ma in quel caso dovremo fermarci in chiesa ma, a quel punto, il Patrono capirà che ce l’abbiamo messa tutta per onorarlo e quindi non farà mancare la sua protezione…

Per il momento ho provveduto a esporre in chiesa il busto artistico del Santo. Volutamente l’ho abbassato di 30 centimetri rispetto al consueto in modo che i fedeli, in segno di devozione, possano poggiare la mano sulla reliquia. L’altezza del busto infatti infatti impediva questo gesto familiare ma non era possibile fare diversamente perché il corteo storico-religioso imponeva l’uso della piattaforma in uso nelle processioni. Spero che il Patrono ne tenga conto di questa delicatezza…

Ho provveduto a far stampare altre 500 copie del Santino tascabile”. Ne sono state distribuite già più di 1.000 nel formato grande, cioè con l’immagine e la poesia per intero, per cui penso che 500 copie siano sufficienti.

Ci sarà un pensiero anche per la maestra Poggi e per la pittrice Lanzini. Alla maestra un mazzolino di fiori e alla pittrice, in memoria, una rosa che verrà poi deposta ai piedi della Madonna.

Nella stessa celebrazione ma alla fine verrà concesso a due coppie di amici il PREMIO AMICO DI FORTE DEI MARMI.

Confido nella vostra collaborazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.