783. IN CAMMINO – La Rivista d’estate

La Rivista d’estate sta avendo successo. Ne sono già state distribuite molte copie e i commenti sono stati tutti molto positivi (spero di non essere smentito proprio oggi).

I lettori hanno gradito sia la veste editoriale decisamente molto raffinata sia i contenuti. Fra questi l’intervista al dottor Falorni e la testimonianza relativa al “dito medio di Romina” raccolta dalla direttrice della rivista S.C.

In molti si sono fermati a leggere anche le facezie che sono solito scrivere nelle pillole di sorriso.

Il bagnino dello stabilimento S.M. ha letto subito il racconto relativo alle “differenze” nei salvataggi; la sig.ra XY, già professoressa al Liceo cittadino, si è fatta molte risate a leggersi il “rapportino”; una coppia di Livornesi casualmente presenti alla Messa nel parco delle Canossiane ha confermato la sfida a colpi di battute fra pisani e livornesi ecc.

E proprio stamani si è presentato un giovane della parrocchia di San Pietro in Palazzi (luogo dove è nata la Fondazione Casa card. Maffi) interessato a leggersi l’editoriale in cui racconto qualcosa del vecchio parroco, Mons. Pietro Parducci. Mi ha spiegato che è stato inviato dall’attuale parroco per ritirarne un po’ di copie…

Anche di questo sono molto contento: capita sempre più spesso, infatti, che il ricordo di certi grandi personaggi sbiadisca a tal punto da non essere più nemmeno conosciuti dalle nuove generazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.