Catechismo prima confessione 6 lezione

Cari bambini i comandamenti sono davvero un bel dono per noi perché ci permettono di controllarci la “febbre” dell’anima. Quando facciamo qualche peccatuccio la febbre sale e ci viene un certo senso di colpa che non si “abbassa” finché non ci siamo confessati. Detto questo andiamo avanti spiegando il 5° comandamento che dice: “Non uccidere”. Non credo proprio che tu, così piccolo e buono, te ne vada in giro con la pistola fumante a uccidere le persone. Può darsi però che in classe ti sia capitato di fare un po’ il bulletto (il discorso, purtroppo vale anche per le bambine) offendendo l’amico più fragile, facendolo piangere ecc. In questo caso, confessandoti dovrai dire: “Sono stato cattivo con i miei amici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.