Catechismo prima confessione 8 lezione

Oggi vi spiego il comandamento n° 6 che dice” Non commettere adulterio”. In questi giorni di epidemia, chiusi in casa, siamo tutti più nervosi. Anch’io che sono in genere tranquillo mi sono scoperto assai nervoso e ho alzato la voce… Poi mi sono scusato ma intanto il peccatuccio l’ho fatto! Vi sarà capitato anche a voi piccoli d’essere nervosetti. E così anche ai vostri genitori. Hanno alzato la voce, hanno detto qualche brutta parola ecc. Può capitare talvolta che il babbo e la mamma a furia di litigare decidano di starsene un po’ da soli per evitare di far soffrire i ragazzi. E siccome da soli si sta male si cercano un’altra compagnia. Poi però, dopo un pochino di tempo, la nostalgia per la famiglia riprende il sopravvento e tornano insieme con baci e abbracci. Questo comandamento, a te che sei ancora piccolo/a chiede di essere rispettoso con le bambine se sei un maschietto e con i bambini se sei una femminuccia. In caso contrario, quando andrai a confessarti dovrai dire: “Non sono stato gentile con Azzurra” oppure “Ho preso in giro Carletto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.