CELEBRAZIONE DI FINE GIUBILEO

LOGONe avevamo parlato sia nell’incontro di vicariato, fra sacerdoti, che nell’incontro con la segreteria ma senza particolare entusiasmo. Anche la programmazione a livello diocesano non era stata niente di speciale. Invece la riuscita è stata davvero buona con almeno un migliaio di persone a gremire il Duomo.

La Versilia ha partecipato con un discreto numero di fedeli che hanno raggiunto la città con mezzi propri e con pullman. La giornata, per fortuna, era buona con qualche nuvola ma niente più.

Giunti in cattedrale con un certo anticipo abbiamo avuto la possibilità di raccoglierci in preghiera recitando il Rosario. Poi l’ingresso solenne del Vescovo con i seminaristi e molti sacerdoti concelebranti.

duomo-zorrone

La liturgia è stata semplice e solenne allo stesso momento: tutto il popolo, ad esempio, cantava guidato dal proposto D’Atri pur con il sostegno della corale della primaziale. La nostra Versilia ha avuto un ulteriore piccolo spazio con la sig.ra Maura, della segreteria vicariale, scelta per la prima lettura e Madre Silvana e Fra’ Emanuele prescelti per la processione offertoriale in rappresentanza di tutti i religiosi della Diocesi.

Il momento più suggestivo è stato senz’altro alla fine quando davanti a una folla veramente notevole l’Arcivescovo ha chiuso il portale della cattedrale intonando poi, rivolto alla statua della Madonna posta sull’architrave d’ingresso del Battistero, la Salve Regina. In quel momento ci siamo sentiti veramente tutti uniti e contenti d’essere lì, presenti a quest’evento storico.

Questo breve resoconto redatto volutamente in forma semplice viene offerto a tutti i componenti il Consiglio di Vicariato ma anche ai tanti fedeli, soprattutto anziani, che non hanno potuto partecipare con l’assicurazione che in quel momento c’è stato nel nostro cuore anche spazio per loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.