LA FAMIGLIA NELL’ARTE

La prima lezione della prof.ssa Mariolina Morlacchi sulla “famiglia nell’arte” si è svolta in un contesto di pubblico attento e interessato.

La professoressa, all’inizio della lezione, ha presentato alcuni spezzoni di film sulla vita della famiglia di Nazareth per poi passare, sempre sullo stesso argomento, ad alcune tavole pittoriche di maestri di ieri e di oggi. Aiutandosi con elaborazioni grafiche ha illustrato alcuni particolari tutti inerenti la Santa Famiglia che hanno fatto risaltare il simbolismo presente nei dipinti oltre che la devozione degli Autori.

Morlacchi conferenza 1

Subito dopo ha presentato il tema della famiglia intesa come unione di un uomo e di una donna uniti nel vincolo sacramentale. Anche in questo caso sono state analizzate alcune opere di grande significato: fra tutte un modello di famiglia di un classico (van Eych) posto a confronto con un identico modello di un contemporaneo (Botero).

La differenza, notevolissima, ha fornito lo spunto per aprire uno spiraglio sulla attuale concezione di famiglia purtroppo assai diversa rispetto ai canoni della tradizione cristiana.

Morlacchi conferenza 2

Il discorso, per niente pessimista, si è aperto alla speranza per i tempi a venire considerando la scelta di tante famiglie giovani che optano consapevolmente per il rito religioso per la loro promessa matrimoniale.

La lezione si è conclusa con la preghiera per la famiglia composta da papa Francesco.

Imminente il nuovo appuntamento sul tema la “Misericordia nell’arte”, di cui forniremo una sintesi essenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.